FOTOTRAPPOLA: tutto ciò che non possiamo, non riusciamo, non vogliamo vedere.

domenica 13 agosto 2017

Campo Carlo Magno - Malga Mondifrà - Val Gelada di Campiglio - Bocchetta di Mondifrà - Val Larga - Val Centonia - Malga Mondifrà - Campo Carlo Magno


Sabato 12 agosto 2017. Oggi sono in compagnia di Franco e Faby. Lasciamo la macchina a Campo Carlo Magno (1682), in prossimità del Centro Fondo. Scendiamo nel bosco fino ad intercettare la forestale che conduce a Malga Mondifrà (1632). Imbocchiamo il sentiero SAT 334 che risale la Val Gelada di Campiglio.






A circa 2200 metri di quota lo abbandoniamo per rimontare un ripido ghiaione fino alla Bocchetta di Mondifrà (2404), una forcella che separa il Sasso Alto (2890) dal Mondifrà Alto (2526). 



  
Scendiamo sul versante opposto in direzione della base del Mondifrà Basso (2290) percorrendo la Val Larga. Il primo tratto è estremamente ripido. Sotto la selletta erbosa discendiamo un canalino roccioso che ci immette nella Val Centonia, chiusa tra il Cimon della Pozza (2820) ed il Frate o Pulpito (2670). Oltre il ghiaione entriamo nella vegetazione. Caliamo di quota rapidamente e senza difficolta fino ad incontrare il sentiero SAT 335, che seguiamo fino a Malga Mondifrà. Percorrendo la traccia dell'andata torniamo alla macchina.






Il giro presenta uno sviluppo di circa 13 chilometri per più di 1000 metri di dislivello.